Endoscopia ginecologica. 

 

         L'endoscopia ginecologica ha un ruolo di primissimo piano nella diagnosi e nella terapia di un gran numero di patologie femminili; in primo luogo perché le indagini diagnostiche sono basate sulla visione diretta dell'apparato genitale e quindi altamente affidabili ed, inoltre, perché la via endoscopica ha consentito l'esecuzione di interventi chirurgici con il minimo trauma per la paziente; tutto questo permette in molti casi di ottenere gli stessi risultati della chirurgia tradizionale, al fronte di inequivocabili vantaggi per la paziente in termini di rischio operatorio, invasività chirurgica e tempi di ospedalizzazione. 
          L'impiego, oggi routinario, di queste metodiche non è che la logica conseguenza dei progressi tecnologici raggiunti in oltre un secolo di studio e sperimentazione.

         

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Foto ringiovanimento vaginale

11-09-2013

Le nuove tecnologie, soprattutto laser, permettono oggi con trattamenti miniinvasivi, la chirurgia ricostruttiva intima femminile, il rimodellamento dei genitali, il...

Read more

La frammentazione del DNA sper…

03-07-2013

Il materiale genetico, o D.N.A., presente all'interno degli spermatozoi  può presentare delle rotture o delle lesioni. Il test di valutazione dell’indice...

Read more

Nuova tecnica per la ICSI

03-07-2013

Di recente è stata sviluppata una nuova tecnica nel campo della fecondazione in vitro (FIV) che è complementare alla classica...

Read more

La proteina "cicogna…

02-07-2013

Scoperta proteina 'cicogna', cruciale per gravidanza Roma, 1 lug. (Adnkronos Salute) -  Già presente nel fegato, ora si è scoperto che...

Read more

Sede

Dott. Antonio Castelli - Via Libertà 195 - 90144 Palermo

 

DOCVADIS        Medicitalia

Copyright Antonio Castelli 2013